Dio “Ganesh” statua in bronzo primi’900

290,00

Statua “Ganesh”  in bronzo di vecchia manifattura, epoca Primi’900.
Misure:
cm 24 x 10 h 29
Fattura: 
Di pregiata e raffinata fattura proveniente Tibet.
Note:
Il popolare dio indù dalla testa di elefante, Ganesh, viene talvolta raffigurato “a cavallo” del topolino.  Il topo – piccolo ma capace di fare danni – simboleggia il nostro ego: la nostra vanità, i desideri e i sentimenti più meschini che rodono il nostro animo. Come Ganesh, però, noi dobbiamo imparare a “cavalcare” il nostro ego: a tenere le redini delle nostre emozioni, a governarle, anziché farci dominare da esse. Ganesh lo controlla, come noi dobbiamo controllare la mente e i desideri. Cioè cavalcare il nostro “topolino interiore”.

Richiedi questo articolo
Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo cognome
Insert mail
Inserisci messaggio
COD: BR-07 Categoria:

Descrizione

Ganesh (dal Sanscrito: “Signore di tutti gli esseri”) e Dio dell’amore

Figlio primogenito di Shiva e Parvati è una delle rappresentazioni più amate e venerate del panteon induista. Ganesh rappresenta il simbolo di colui che ha scoperto la divinità in se stesso. Egli rappresenta il perfetto equilibrio tra energia maschile e femminile, tra forza e dolcezza, tra potenza e bellezza, il saper distinguere tra verità e illusione. Signore del buon auspicio che dona prosperità e fortuna, distruttore degli ostacoli materiali o spirituali.Infatti, se ne invoca la grazia prima di intraprendere una cosa nuova – viaggio, lavoro, affare , esame o qualsiasi evento importante.

Up Sells Products