Hokusai, Scena invernale: Ponte di chiatte a Sana nella provincia di Kozuke, 1834 c.a.

750,00 590,00

Katsushika Hokusai (1760–1849)
Titolo: Ponte di chiatte a Sana nella provincia di Kozuke,
Kozuke Sano funabashi no kozu, inizio 1834 c.a.
Serie: Viste insolite di ponti famosi in varie province, Shokoku meikyo kiran, 1828-1839
Tecnica: Nishiki-e Silografia a colori, firmata in lastra: Hokusai aratame Iitsu hitsu
Formato: Oban (mm. 270 x 400)
Edizione: Showa (1930-40 c.a)
Editore: Adachi (Presente sul verso e sul lato destro della stampa il timbro dell’editore).

Superba e rara stampa con ottimi colori brillanti e dettagli eccellenti, mai stata esposta alla luce.  Impressa su carta del Giappone washi. In perfetto stato di conservazione. Bella sfumatura morbida di bokashi nell’acqua e sul cielo. Completa della parte incisa con margine su tutti i lati. Questa caratteristica è estremamente rara nella stampe di Hokusai. (vedi note generali).

Info spedizione:

L’oggetto verrà imballato con cura utilizzando materiali adeguati per assicurare l’integrità della spedizione. Ci impegnano a consegnare in tempo e in ottime condizioni con corrieri specializzati per trasporto a prezzi modici. La spedizione è a carico dell’acquirente.

L’acquirente può anche ritirare l’articolo acquistato.

 

Richiedi questo articolo
  • Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.
Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo cognome
Insert mail
Inserisci messaggio
Si prega di accettare la casella di controllo della privacy.

Descrizione

Questa bellissima e rara stampa proviene da una preziosa collezione dell’Associazione Goto. Goto è  l’associazione per la conservazione di stampe Ukiyo-e. La Goto ha incaricato l’editore Adachi uno dei più noti editori del 20 ° secolo, di creare questa bellissima edizione di ristampa della serie  “Viste insolite di ponti famosi in varie province”. Nel tentativo di far rivivere e preservare l’arte tradizionale delle stampe giapponesi, hanno assunto i più abili artigiani e hanno usato carta e pigmenti vegetali fatti a mano. Ichibei Iwano ha realizzato la carta Echizen-hosho (Washi), diventata ormai un tesoro nazionale vivente giapponese. Hambei Okura ha scolpito blocchi di legno di ciliegio selezionati e Katomro Murata ha stampato i disegni, sotto la supervisione dell’editore Toyohisa Adachi.

Descrizione: La stampa raffigura una bellissima scena invernale con alcuni viaggiatori che si fanno strada lungo il ponte che curva dolcemente sull’ampio fiume Karasugawa nella provincia di Kozuke.  Bella sfumatura morbida di bokashi sull’acqua e nel cielo.

Hokusai e Hiroshige sono due grandi maestri riconosciuti per la loro capacità di evocare la pioggia, la neve, la nebbia e i paesaggi notturni rischiarati dalla luna. A incrementare il fascino delle loro vedute è la sensazione che le immagini non si limitino a documentare un fatto in un particolare momento, ma piuttosto rievochino un luogo della memoria. Entrambi gli artisti propongono le vedute innevate da molteplici punti di vista, e i molti scorci paesistici sono posti in stretta correlazione con i disagi subiti dai lavoratori o con la quieta serenità dei viaggiatori immersi nei paesaggi innevati. Tuttavia, ciò che accomuna le loro opere è un senso di desolazione nel quale la silente bellezza della natura si impone sui soggetti che sono, come nella vita, di passaggio.  Katsushika Hokusai, Ponte di chiatte a Sano nella provincia di Kozuke, stampa policroma (nishiki-e), 1834 c.a.

Note generali: Margini
Per le stampe di Hokusai venivano usati dei registri che permettevano di stampare tutto il foglio e le piccolissime parti bianche che rimanevano lungo i bordi venivano di regola tagliate senza troppo curarsi se in questa operazione si perdevano parti del disegno. È una caratteristica estremamente rara quando si incontra, come in questa stampa,  questi margini bianchi.