Kitagawa Utamaro, Madre e figlio giocano

340,00

KITAGAWA UTAMARO (1753-1806)
Titolo: Madre figlio giocano
Nishiki-e Silografia a colori
Formato : oban yoko-e (380mm. X255mm)
Edizione: Taisho (1920-30)

Magnifica stampa con  dettagli incantevoli dai colori tenui e raffinati. Impressa su carta del Giappone (washi) databile nel periodo Tasho (nella prima metà del XX secolo). In ottimo stato di conservazione.

Richiedi questo articolo
  • Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.
Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo cognome
Insert mail
Inserisci messaggio
Si prega di accettare la casella di controllo della privacy.

Descrizione

Utamaro raffigura in quest’immagine una giovane madre che gioca con il suo amato bambino.
La donna solleva teneramente il suo pargolo, che tenta invece di raggiungere  con le manine il piccolo frutto che la madre ha fra le labbra. Questo dettaglio conferisce alla scena una particolare sensualità.

La scelta dei colori da parte dell’artista non è causale, in particolar modo il rosso più volte ripreso, accentua il legame intimo fra madre e figlio.

CIRCA L’ARTISTA

Utamaro è noto soprattutto per i suoi ritratti di donne, famose per la sua abilità nel catturare le loro vite private. Dalle cortigiane alle madri, ha offerto una comprensione dietro le quinte delle donne di Edo. Snelle e aggraziate, le donne di Utamaro hanno piccoli tratti e colori delicati. Ha anche prodotto molti okubi-e (ritratti di grandi teste). Durante il 19 ° secolo, Utamaro estasiato artisti occidentali con i suoi disegni. Mary Cassat è stata particolarmente presa dal lavoro di Utamaro, esclamando: “tu che vuoi fare stampe a colori, non puoi immaginare niente di più bello”.