Utagawa Hiroshige, Kozuke. Il monte Haruna sotto la neve,1853

590,00

Utagawa Hiroshige (1797-1858)
Titolo:
Kozuke. Il monte Haruna sotto la neve, Kozuke. Harunasan secchu, 1853
Nishiki-e. Silografia a colori,  firmata in lastra Hiroshige ga
Serie: Illustrazioni di luoghi celebridelle sessanta e oltre province, Rokujuyoshu meisho zue, 1853 ottavo mese
Formato:
oban tate-e (mm. 370×250)
Editore: Yuyudo (sul verso presente il sigillo dell’editore Yuyudo)
Edizione:
Periodo Showa ( 1950 c.a.)
Superba prova con ottimi colori e dettagli eccellenti. Bokashi sfumati nel cielo,  con effetti di sovrastampa ed impreziosita da polveri di mica. Impressa su carta del Giappone, databile nel periodo Showa (metà del XX secolo). In perfetto stato di conservazione. Con buoni margini tutt’intorno oltre la linea marginale. La stampa reca sul verso il sigillo dell’editore Yuyudo.

 

Richiedi questo articolo
  • Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.
Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo cognome
Insert mail
Inserisci messaggio
Si prega di accettare la casella di controllo della privacy.

Descrizione

All’inizio del XX secolo, la casa editrice Yuyudo si era già distinta come una delle migliori case editrici del Giappone. Hanno aderito agli stessi rigorosi standard degli editori del 19° secolo. Negli anni ’50, poiché l’interesse per le stampe xilografiche dell’era Edo stava riaccendendo, Yuyudo iniziò un progetto per produrre ristampe dei grandi maestri dell’età d’oro di Ukiyo-e. Hanno assunto i migliori stampatori e intagliatori di blocchi di legno del mondo per questo sforzo. Le stampe risultanti erano alcune delle riproduzioni di altissima qualità mai realizzate. Le stampe Yuyudo sono  ben fatte e stampate molto finemente.

Descrizione opera: Kozuke. Il monte Haruna sotto la neve, Kozuke. Harunasan secchu, 1853

Nel cuore del Kozuke (attuale provincia di Gunma) si trova uno dei più importanti santuari, quello del monte Haruna, meta di pellegrinaggi.
Hiroshige lo ha illustrato immerso nella neve, che esalta ancor più l’aspetto ritirato, solitario e selvaggio dell’ambiente in cui esso è inserito, con le rocce in primo piano delle forme cuspidali e frastagliate.
La neve fa risaltare anche il blu del fiume che scorre al fondo della Valle dell’Asceta (Gyoyatani), e il rosso e il rosa dei cartigli e degli edifici. La neve continua a cadere, anche se rada.
Un ponte rosso attraversa una gola con scogliere a picco e un fiume che scorre veloce. In lontananza c’è il Monte Haruna, il famoso vulcano addormentato.

Questa magnifica prova a colori è una delle più importanti opere della serie di 69 stampe intitolata Rokujuyoshi meisho zue, pubblicata da Koshihei tra il 1853 e il 1856.